sabato 18 gennaio 2014

Cavolfiore gratinato

Un modo diverso e saporito di mangiare il cavolfiore è gratinarlo al forno con della besciamella...davvero una goduria! Anche se io sono di parte, perché il cavolfiore è una di quelle cose che mangerei in ogni salsa. Lo avete mai mangiato crudo fatto tipo cous-cous? Be' provatelo, perché è buonissimo!
Ma ora, bando alle ciance! 


Ingredienti:
1 cavolfiore
500 ml latte vegetale (qui ho usato quello di riso)
50 ml olio evo
50 gr farina 00
sale
noce moscata
pangrattato

Procedimento:
pulire e lavare il cavolfiore, tagliare le cimette e cuocere al vapore per circa 15 minuti.
Nel frattempo, preparare la besciamella riscaldando l'olio. Spegnere e aggiungere la farina, formando la roux (cremina). Aggiungere il latte e accendere di nuovo, mescolando fino a che la salsa non si sarà addensata. Aggiungere sale e noce moscata.
In una teglia, versare un po' della besciamella, disporre il cavolfiore, cospargere di besciamella e, infine, pangrattato.
Infornare a 220° per circa 15-20 minuti.

3 commenti:

  1. Anche io amo il cavolfiore <3
    Ma ... spiega un po' questa cosa del "tipo cous cous"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, ho stuzzicato la tua curiosità! :D
      In pratica si trita il cavolo con un mixer, fino a renderlo tipo cous cous e si condisce a piacere. Quando l'ho fatto io d'estate ci ho messo pomodorini, piselli, peperoni a pezzettini piccoli piccoli, olio di lino, salsa di soia e qualche spezia. Tutto a crudo, buonissimo :)

      Elimina
    2. Lo DEVO provare!!! grazie ^_^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...