lunedì 24 novembre 2014

Flan di cavolo nero

Il cavolo nero a noi piace molto e in questo periodo ne stiamo facendo letteralmente incetta! Ieri, però, volevo prepararlo in modo particolare, ma senza stravolgerne il sapore che trovo magnifico.
Così ho trovato un modo davvero facile e carino, con cui presentarlo come contorno o, volendo, come secondo piatto.
Siccome non avevo il latte di soia a portata di frigo, ho utilizzato la besciamella Valsoia che avevo comprato qualche spesa fa. Se voleste farla voi, basterà seguire la semplicissima ricetta che trovate qui. La salsa dovrà essere bella densa.



Ingredienti per 3 flan:
400g cavolo nero
1 confezione besciamella condisoia Valsoia
sale
pepe
aglio disidratato
pangrattato
olio evo

Procedimento:
pulire il cavolo nero, eliminando le coste che sono troppo dure. Lavarlo e lessarlo per una decina di minuti. Scolare e strizzare benissimo (non dovrà rilasciare l'acqua). 
In una terrina, condirlo con sale, pepe e aglio; aggiungere la besciamella, un paio di cucchiai di pangrattato e mescolare bene.
Ungere dei pirottini (io utilizzo quelli di alluminio della Cuki) con olio evo e spolverarli di pangrattato in modo che esso aderisca alle pareti del pirottino. Versare un cucchiaio di composto di cavolo nero, appiattire col retro del cucchiaio e cospargere con un altro po' di pangrattato.
In forno a 220° per circa 15 minuti.
Lasciar intiepidire prima di servire.

6 commenti:

  1. Io adoro il cavolo nero, ma l'ho scoperto solo un paio d'anni fa! E quando ci siamo "riconsciuti" gli ho anche chiesto dov'era stato fino ad allora! ;)
    Ma dici che se elimino il pepe (che non amiamo in casa) e ci metto un chicchinino di noce moscata o peperoncino, rovino tutto? u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, vanno bene. Forse è meglio la noce moscata del peperoncino, ma comunque va in base al gusto.
      Comunque anche io gliel'ho chiesto! E' un farfallone! :D

      Elimina
  2. Bellissima idea presentarlo in forma di tortini, lo proverò di certo, sono sicura che sarà apprezzato anche dalle più piccole di casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'apprezzamento ^^
      Fammi sapere se anche loro gradiscono! :)

      Elimina
  3. Ma che bel blog, da un po' ero alla ricerca di ricette vegetariane che fossero anche appetitose e mi sa che ho fatto centro ;) hai una nuova follower.

    Ho un blog anch'io se ti va di dare un'occhiata e seguirmi ;)

    http://thegoldenglam.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fabyana!
      Passerò presto a trovarti ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...